70.jpg (26007 byte)

Circolo filatelico
Guglielmo Marconi

Marconigramma

 

Pagina Principale  

 

 
La telegrafia senza fili permise di trasmettere messaggi fra stazioni radio, di terra o installate sulle navi. Questi documenti, che trasmessi via filo, si chiamano tuttora telegrammi, presero il nome di radiogrammi. A partire dal 1926 in Italia presero il nome di Marconigrammi, e tale denominazione fu adottata anche dalle SocietÓ di telegrafia senza fili che facevano capo a Marconi. Nel seguito sono illustrati alcuni marconigrammi, le buste con cui venivano recapitati, ed i moduli per prenotare la spedizione. Non abbiamo invece inserito radiogrammi che non facevano capo alle SocietÓ di Marconi. Abbiamo invece inserito alcune lettere oceaniche, che, quando le stazioni radio trasmittenti installate sulle navi non avevano ancora la potenza necessaria per raggiungere le lontane stazioni della terra ferma, permettevano comunque ai passeggeri delle navi di comunicare con la terraferma, inviando messaggi via radio alle navi che erano dirette ai porti e dai porti le missive raggiungevano la destinazione tramite il normale servizio postale.

Libretto di Prenotazione   

Marconigramma Americano   

Marconigramma Canadese   

Marconigramma Egiziano   

Marconigramma Inglese   

Marconigrammi Italiani   

Lettera  Oceanica DEBEG